Pubblichiamo una recentissima sentenza della Corte di Appello di Palermo con la quale è stata riconosciuta la protezione sussidiaria ad un cittadino del Mali.

Con una analisi puntuale e ben motivata, la Corte di Appello ha accolto il nostro reclamo, il quale era fondato sulla circostanza che all’interno del Mali, attualmente, persiste una situazione di alto rischio per i cittadini e che il processo di stabilizzazione intrapreso dall’ONU è ancora lontano da una conclusione positiva.

All’interno del paese, dunque, si assiste ancora oggi ad una situazione di violenza indiscriminata e diffusa.

Nel link seguente, la sentenza di cui sopra.

Sentenza Appello Palermo 1 – 2017